Ai sensi degli artt. 54 e 55 del D.L.gs. 165/01, vengono pubblicati il D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62, contenente il ”Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici”, e i Codici disciplinari desunti dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro.

Il codice di comportamento definisce i doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che i pubblici dipendenti sono tenuti ad osservare. Le previsioni del Codice sono integrate e specificate dai codici di comportamento adottati dalle singole amministrazioni.

Le disposizioni introdotte dagli articoli dal 55 al 55 octies del D.Lgs. 165/01 costituiscono norme imperative per i dipendenti pubblici, ai sensi degli artt. 1339 e 1419 del codice civile e, pertanto, integrano e modificano le fattispecie disciplinari previsti dal CCNL, comportando l’inapplicabilità di quelle incompatibili con quanto disposto dalle modifiche introdotte dal D.Lgs. 165/01.

La pubblicazione del Codice disciplinare sul sito dell’Istituto equivale, a tutti gli effetti, alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro.

 

 

Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici (collegamento a Gazzetta Ufficiale)

 

Codici Disciplinari (collegamento all’USR Veneto)

 

Codice disciplinare e codice di comportamento (collegamento a Amministrazione Trasparente MIUR)